Da anni la ricerca scientifica supporta la tesi secondo cui il diabete risulterebbe essere un fattore prognostico negativo nella cura della parodontite. Risulta pertanto importante monitorare e controllare il diabete con l’aiuto del Medico curante anche per consentire una miglior gestione delle patologie gengivali.

Riportiamo di seguito un approfondimento proposto dalla Società Italiana di Parodontologia.

Click qui!