Descrizione

L’endodonzia si occupa della diagnosi è del trattamento di patologie infiammatorie acute (pulpiti) o croniche (granulomi, ascessi, cisti), generate da processi cariosi profondi che hanno raggiunto la polpa del dente o da eventi traumatici come le fratture dentarie.
La terapia canalare consiste nella rimozione del tessuto pulpare tramite sagomatura e detersione meccanico-chimica e successiva otturazione tridimensionale del sistema canalare di cui è costituito il dente mediante materiali che consentano un sigillo ottimale eliminando la possibilità di contaminazione batterica.