Descrizione

È quella disciplina che si occupa della riabilitazione di denti mancanti con impianti in Ti i quali, una volta integratesi nell’osso del paziente e opportunamente protesizzati, possono sostituire denti singoli, gruppi di denti o fungere da supporto per protesi complete, fisse o removibili.
Le moderne superfici e geometrie di costruzione degli impianti e innovativi software di elaborazione di immagini TAC rendono possibile la pianificazione computer-guidata della riabilitazione implantare e, in casi clinici selezionati, l’attuazione dell’implantologia “a carico immediato” che permette una protesizzazione immediata dell’impianto consequenziale alla fase operatoria.
Lo sviluppo di tecniche diagnostico-terapeutiche sempre più raffinate consente di affrontare casi complessi anche quando si opera in aree ad elevata valenza estetica con l’impiego di trattamenti minimamente invasivi che limitano sensibilmente il disconfort postoperatorio per il paziente.